Organizzazione

Sintesi dello Statuto

1. Costituzione CMG-Italia è un'associazione indipendente senza scopo di lucro e costituita senza limiti di tempo.

2. Missione L'associazione focalizza la propria attività sul tema della "misura" quale chiave di conoscenza del sistema informatico e presupposto essenziale ad una gestione solida, efficace ed efficiente.

3. Scopi Gli scopi di CMG-Italia sono:
• costituire una sede per lo scambio e la diffusione di esperienze ed informazioni nonché per la promozione di nuove idee nell'ambito della gestione dei sistemi informativi con particolare enfasi nelle aree:
• pianificazione dello sviluppo delle risorse elaborative e trasmissive,
• valutazione delle prestazioni di sistemi e singoli componenti,
• qualità dei servizi erogati agli utenti, con particolare attenzione per gli aspetti pratici sia tecnici che organizzativi;
• organizzare riunioni e convegni sui temi giudicati di interesse e diffondere pubblicazioni e monografie ad essi pertinenti;
• promuovere e mantenere fruttifere relazioni con associazioni ed organizzazioni italiane o straniere che perseguono analoghe finalità.

4. Soci Possono diventare soci di CMG-Italia: società, enti pubblici e privati, persone giuridiche e persone fisiche, associazioni interessati agli scopi ed alle attività di CMG Italia.

5. Organi del CMG-Italia Gli organi deputati alla gestione dell'associazione sono: l'Assemblea dei Soci e il Comitato Direttivo.

Assemblea dei Soci

Ogni Società - Organizzazione che, con il pagamento della quota associativa annuale, diviene Socio di CMG Italia indica da 1 a 3 nominativi di persone che diventano i suoi delegati nell'associazione.

I delegati hanno diritto a partecipare alle Assemblee dei Soci, a partecipare alle votazioni, a candidarsi per l'elezione alle cariche sociali. Ogni delegato ha diritto ad un voto.

L'Assemblea dei soci è convocata, in via ordinaria, dal Presidente almeno una volta l'anno. In via straordinaria può essere convocata dal Presidente oppure su richiesta della maggioranza dei membri del Comitato Direttivo o da almeno un quinto degli aventi diritto al voto.

L'Assemblea:
• elegge il Comitato Direttivo;
• definisce le direttive per l'attività di CMG-Italia;
• esamina ed approva il rendiconto annuale di gestione dell'associazione.

Comitato Direttivo

E' l'organo a cui è delegata la gestione delle attività conseguenti al perseguimento degli scopi sociali. Ha mandato biennale ed espleta la propria attività nelle forme e nei modi che ritiene opportuni, con riunioni periodiche e con frequenti contatti e scambi di informazioni tramite strumenti telematici. Riferisce annualmente all'Assemblea dei soci. E' composto da un massimo di 16 membri eletti dai soci; al suo interno nomina le seguenti cariche istituzionali:

• Presidente: ha la rappresentanza legale dell'associazione, convoca e presiede le riunioni dell'Assemblea e del Comitato Direttivo, dirige e coordina tutte le attività.
• Vice - Presidente: sostituisce il Presidente in caso di assenza o per delega dello stesso.
• Segretario: assiste il Presidente e mantiene i rapporti con i soci.
• Tesoriere: ha la responsabilità amministrativa dell'associazione di cui cura la gestione economico - finanziaria.

Comitato Direttivo 2017 - 2018

Presidente: Giovanni Fadabini (UBI Sistemi e Servizi)
VicePresidente: Roberto Gioi (MPS)
Segretario: Danilo Gipponi (EPV Technologies)
Tesoriere: Fabio M. Ottaviani (EPV Technologies)
Pietro Paolini (SIA)